Tipi di pene penali esistenti

14/12/2017
Novità
sei in HomePage / Tematiche legali / Diritto penale
Novit

La pena nel diritto penale può definirsi nel modo seguente: la sofferenza comminata dalla legge e irrogata dall'Autorità giudiziaria mediante processo a colui che viola un comando della legge medesima.

La dottrina si è soffermata molto sulla funzione della pena; essenzialmente si può affermare che la pena ha una funzione di repressione ed una di prevenzione.

I caratteri della pena, invece, sono i seguenti: 1) personalità, la pena è personale, cioè colpisce soltanto l'autore del reato (art. 27 Cost.); 2) legalità, in altre parole l'applicazione della pena è rigorosamente disciplinata dalla legge (si ricordino i brocardi latini nullum crimen sine lege e nulla poena sine lege); 3) proporzionalità, in altre parole la pena è proporzionata al reato commesso; 4) inderogabilità della pena, anche se questo carattere è di fatto venuto meno a causa delle numerose deroghe previste dalla legge, tra cui la liberazione condizionale (art. 176 c.p.), la sospensione condizionale (art. 163 c.p.), il perdono giudiziale (art. 169 c.p.) ed altre.

Nel nostro ordinamento le pene seguono una classificazione rigidamente strutturata: innanzitutto, esse si distinguono in principali e secondarie; in secondo luogo si distinguono le pene per i delitti e quelle per le contravvenzioni (v. differenze tra delitti e contravvenzioni); infine

Le pene principali per i delitti sono (art. 17 c.p.): l'ergastolo; la reclusione; la multa.

Le pene accessorie per i delitti sono (art. 19 c.p.): l'interdizione dai pubblici uffici; l'interdizione da una professione o da un'arte; l'interdizione legale; l'interdizione dagli uffici direttivi delle perone giuridiche e delle imprese; l'incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione; l'estinzione del rapporto di impiego o di lavoro; la decadenza o la sospensione dall'esercizio della potestà dei genitori.

Le pene principali per le contravvenzioni sono (art. 17 c.p.): l'arresto; l'ammenda. Le pene accessorie per le contravvenzioni sono (art. 19 c.p.): la sospensione dell'esercizio di una professione o di un'arte; la sospensione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese.

Comune ai delitti ed alle contravvenzioni è la pena accessoria della pubblicazione della sentenza penale di condanna.

Sono restrittive della libertà personale le seguenti pene principali: ergastolo, reclusione, arresto; mentre sono pecuniarie le seguenti: multa, ammenda.






Tematiche Legali Informazioni Legali Quesiti e Risposte Tutela lavoratori e pensionati


spunti per approfondimento:
la sanzione penale, cause di estinzione del reato e della pena, diritto penale italiano, tipi di pene e civili diritto penale, tipi di pene penali e civili, tipi di pene amministrative penali e civili, tipi di pene legali penali e civili





disclaimer



Novità


Tags: pena nel diritto penale, caratteri della pena, la pena è personale, art. 27 cost., legalità della pena, proporzionalità della pena, inderogabilità della pena, liberazione condizionale, art 176 cp, sospensione condizionale, art 163 cp, perdono giudiziale, art 169 cp, pene principali per i delitti, art 17 cp, l'ergastolo reclusione multa, pene accessorie per i delitti, art 19 cp, interdizione dai pubblici uffici, interdizione da una professione o da un'arte, interdizione legale, interdizione dagli uffici direttivi delle perone giuridiche e delle imprese, incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione, estinzione del rapporto di impiego o di lavoro, decadenza o sospensione dall'esercizio della potestà dei genitori, pene principali per le contravvenzioni, art 17 cp, arresto ammenda, pene accessorie per le contravvenzioni sono, art 19 cp, sospensione dell'esercizio di una professione o di un'arte, sospensione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese