Codice fiscale Duplicato o il duplicato del codice fiscale

24/10/2014
Novità
sei in HomePage / Informazioni legali / Codice Fiscale e Tess. Sanitaria
Novità

Il duplicato del codice fiscale si richiede anche via telefono componendo il numero 848.800.333

A partire dal 20 maggio l'Agenzia delle Entrate renderà disponibile tramite telefono automatico, il servizio per la richiesta del duplicato del tesserino del codice fiscale nei casi di smarrimento o furto (da denunciare alle autorità di Pubblica Sicurezza).

Il servizio verrà erogato tramite il "Sistema Telefonico Automatico" dell'Agenzia delle Entrate che risponde al numero 848.800.333.

Nell'ottica di migliorare il rapporto tra il cittadino e l'Agenzia delle Entrate, l'uso del sistema telefonico svolge un ruolo determinante, non solo come canale informativo ma anche come uno strumento capace di offrire alcuni dei servizi che, fino a oggi, potevano essere erogati solamente dagli uffici locali o tramite il sito dell'Agenzia.

Attualmente i servizi offerti tramite il sistema telefonico automatico sono:
- richiesta del codice personale Pin indispensabile per l'utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia.

Il codice Pin può essere richiesto anche tramite Internet
- informazioni sulle comunicazioni relative alla dichiarazione dei redditi e sulle sanatorie. Servizio utilizzabile soltanto dagli intermediari abilitati per la gestione dei "preavvisi telematici"
- informazioni su rimborsi Irpef dal 1983 al 1999. Per accedere al servizio è necessario possedere il codice Pin e convertire in cifre il proprio codice
- conversione in cifre del codice fiscale
- richiesta di invio, tramite fax, di modelli, guide e formulari
- verifica delle partite Iva degli operatori comunitari.

La verifica si ottiene digitando partita Iva e prefisso telefonico internazionale del Paese di residenza dell'operatore.

L'utilizzo del sistema telefonico automatico da parte dei contribuenti è in continua crescita: nel 2002 le chiamate pervenute sono state circa 250mila, nel 2003 circa 409mila, con un incremento del 60 per cento. Nei primi quattro mesi del 2004 sono pervenute già oltre 187mila chiamate, superiori relativamente allo stesso periodo degli anni precedenti, a dimostrazione dell'apprezzamento del servizio da parte del contribuente.

L'obiettivo dell'Agenzia è quello di offrire ai contribuenti la possibilità di scegliere differenti canali di accesso per utilizzo del medesimo servizio, al fine di permettere a quest'ultimi di avvalersi del canale che maggiormente soddisfa le loro esigenze. Nel caso specifico, la richiesta di duplicato del tesserino del codice fiscale potrà essere effettuata presso gli uffici locali dell'Agenzia, direttamente tramite Internet o tramite il servizio telefonico automatico.

Infatti, tale procedura, rivolta alle sole persone fisiche, si affianca a quella già esistente che consente di ottenere il rilascio del duplicato attraverso il canale web accessibile dall'indirizzo - www.agenziaentrate.it/servizi/duplicatocf -, naturalmente non usufruibile da chi non possiede un computer.

Come si richiede il duplicato del codice fiscale

Come già accennato, il servizio viene erogato tramite il sistema telefonico automatico dell'Agenzia delle Entrate.

Il contribuente, dopo aver chiamato il numero 848.800.333, per richiedere il duplicato del codice fiscale, dovrà digitare l'opzione 5.

L'utente riceverà un messaggio informativo relativo alle possibilità di richiesta, che potrà essere effettuata una sola volta nell'arco dell'anno; quindi, gli verrà richiesto di digitare il proprio codice fiscale convertito in cifre secondo gli schemi già in uso, che prevedono l'associazione delle lettere ai numeri secondo la seguenti indicazioni: indicazioni: A, B, C = 2 \ D, E, F= 3 \ G, H, I = 4 \ J, L, K = 5 \ M, N, O = 6 \ P, R, S = 7 \ T, U, V = 8 \ W, X, Y = 9 \ Q, Z = 0

Tale codifica corrisponde a quella dei telefoni a tastiera, a eccezione delle lettere 'Q' e 'Z' che si trovano rispettivamente sui tasti '7' e '9' del telefono.

Il contribuente potrà ricavare le informazioni su questa codifica utilizzando l'opzione 4 prima di fare la richiesta.

Una volta fornita la sequenza di numeri corrispondente al proprio codice fiscale, il sistema richiede una ulteriore verifica sul carattere di controllo (il sedicesimo carattere), proponendo la scelta tra tre possibilità.

Il sistema, dopo aver letto il codice fiscale fornito, chiede la conferma, e, in caso positivo, avvierà la procedura per l'invio tramite posta presso il domicilio fiscale del contribuente, in base ai dati noti all'Agenzia delle Entrate.

Tale domicilio è quello rilevato dall'ultima dichiarazione dei redditi o comunicato all'amministrazione.

Nel caso venga effettuata un'ulteriore richiesta nel corso dello stesso anno, se la richiesta precedente è ancora in fase di elaborazione e il duplicato del codice fiscale non è stato ancora consegnato, il sistema informa il contribuente che l'operazione è in corso e che il tesserino sarà recapitato quanto prima presso il suo domicilio fiscale, altrimenti, se la richiesta precedente è già stata effettuata con esito positivo e il tesserino recapitato, il sistema informa che non è possibile utilizzare questo canale per un' ulteriore richiesta.

In quest'ultimo caso, occorrerà recarsi presso un ufficio locale.

Sviluppi futuri del Servizio telefonico automatico

Nel più ampio disegno dell'Agenzia di fornire servizi di assistenza e informazione più efficienti, si ritiene che il potenziamento del canale "Fisco in Linea" possa essere uno dei punti cardine per il perseguimento di questo obiettivo.

In questa ottica, l'amministrazione si impegna a migliorare costantemente i servizi offerti tramite il canale telefonico e telematico e a svilupparne di nuovi.

Nell'ambito del sistema telefonico automatico, oltre ai servizi che verranno realizzati nel corso di questo anno, che nascono come evoluzione di quelli già esistenti, sarà resa operativa una funzione "Trova ufficio" analoga a quella gia presente sul sito dell'Agenzia.

Si prevede inoltre di utilizzare come strumento portante il portale vocale che consentirà all'amministrazione di offrire servizi sempre più sofisticati e personalizzati, con la possibilità, nel prossimo futuro, di poter utilizzare il "Servizio Automatico Telefonico" per effettuare il pagamento delle imposte, che contribuirà a semplificare sempre di più il rapporto tra il fisco e il cittadino nell'ottica di aumentare il livello.


spunti per approfondimento:
codice fiscale duplicato, come richiedere il duplicato del codice fiscale, codice fiscale, decodifica codice fiscale, agenzia delle entrate codice fiscale, richiesta codice fiscale, stampa codice fiscale, codice fiscale dati anagrafici, programma codice fiscale, codice fiscale download, tessera sanitaria duplicato agenzia entrate, tessera sanitaria duplicato on line, tessera sanitaria smarrita, tessera sanitaria richiesta, tessera sanitaria smarrita cosa fare, calcolo tessera sanitaria, tessera sanitaria scaduta, codice fiscale duplicato online, codice fiscale duplicato via internet, codice fiscale duplicato richiesta, tessera sanitaria duplicato, agenzia delle entrate codice fiscale duplicato on line, calcolo codice fiscale, duplicato codice fiscale on line, richiesta duplicato codice fiscale








disclaimer

Tags: il duplicato del codice fiscale, dove richiedere codice fiscale, codice fiscale al telefono, smarrimento o furto del codice fiscale, richiesta del duplicato del tesserino del codice fiscale nei casi di smarrimento o furto, codice personale pin, richiesta di duplicato presso uffici locali dell'agenzia delle entrate